Centocelle, scoperta centrale del riciclaggio di auto: fermate 4 persone – VIDEO

Fermati i membri di un sodalizio scoperti dalla Polizia in un garage che si avvaleva del supporto di un autodemolitore della Togliatti.

Riciclaggio di autovetture e ricettazione in concorso. Questi i reati ai quali dovranno rispondere le 4 persone fermate dagli agenti della Polizia di Stato a Centocelle: 5 autovetture rubate, 2 delle quali già “cannibalizzate”, con pezzi pronti per essere riciclati, numerose targhe, pneumatici, il tutto sequestrato al termine di una complessa indagine condotta dagli investigatori del commissariato di San Giovanni. Vari elementi, acquisiti nel corso dei servizi di osservazione e controllo del territorio, hanno permesso ai poliziotti di individuare una base di riciclaggio di veicoli di provenienza furtiva.

Determinante l’ultimo appostamento effettuato nei pressi di un garage privato in via delle Palme, luogo in cui si svolgeva il più del lavoro, ovvero lo smantellamento delle autovetture rubate. Opera poi completata all’interno di un’autodemolizioni sulla Togliatti, dove le parti rimanenti e non utilizzabili delle macchine smontate venivano definitivamente distrutte sotto l’apposita pressatrice.

Identificati i 4 componenti di questo vero e proprio sodalizio criminale. Si tratta di N.M.R., cittadino romeno di 41 anni, S.N., 19enne rom residente nel campo nomadi di via di Salone, M.C. e M.M., entrambi romani di 31 e 20 anni. Per tutti e 4, dopo ulteriori accertamenti svolti negli uffici del commissariato, sono stati sottoposti a fermo per i reati di riciclaggio e ricettazione. FONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.