Municipio V, bonificato il Fosso di Tor Tre Teste

Tor Tre Teste

Il Municipio Roma V si è fatto portavoce, presso il Dipartimento Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana, dei residenti e dei commercianti  che vivono e operano tra via Longoni e via del Maggiolino lungo il Fosso di Tor Tre Teste; infatti nella scorsa settimana a causa delle piogge si sono verificate nuovamente situazioni di disagio e pericolo. Nello scorso week-end, sollecitati dal Municipio, gli addetti della Protezione Civile, hanno ricostruito l’argine del Fosso all’altezza di via Rina Monti ove, si era verificata un’esondazione, e hanno bonificato il fondo del canale.  L’alveo del Fosso era stato compromesso oltre che dal limo anche dall’accumulo di detriti e immondizia varia. Inoltre sono state disostruite, dalle canne e dai detriti, le luci dei ponti che attraversano il Fosso.  

“Erano vent’anni che il Fosso di Tor Tre Teste necessitava di essere bonificato, finalmente siamo riusciti ad ottenere la pulizia del canale da via Collatina a via Prenestina verso la foce – dichiara il presidente del Municipio Roma V – ovviamente senza un’adeguata manutenzione il problema si potrebbe ripresentare. Il Municipio non potendo operare con le proprie risorse si è preso l’impegno di monitorare la situazione, onde evitare che si arrivi nuovamente all’esondazione. Anche in questo caso la collaborazione attiva dei cittadini sarà fondamentale, risulta evidente infatti che l’accumulo di rifiuti ingombranti ( lavatrici, frigoriferi ecc.) non potrà che compromettere nuovamente ed in tempi brevi l’invaso del Fosso”. (AGENPARL)

Image and video hosting by TinyPic

Condividi:
Precedente La riforma sanitaria: cambia la rete delle cure a Roma Successivo CdQ Tor Sapienza: "Grave clima di disagio comunicato più volte alle istituzioni"